fbpx

Guccini a Repubblica: “In radio, canzoni inutili”

Ha compiuto pochi giorni fa 81 anni e, anche se lontano dalle scene, le sue parole continuano a far riflettere e a generare reazioni.

È successo anche in questi giorni, in seguito ad una intervista che Francesco Guccini ha rilasciato a Gino Castaldo per Repubblica.

Tra i temi affrontati, quello della musica di oggi.

“Ho 81 anni e non capisco niente” – ha dichiarato – “ma è anche vero che non ascolto musica, se non per caso. Quando sono in macchina con mia moglie lei mette la radio ma io le chiedo di spegnere. E comunque il problema è che non sembrano canzoni belle o brutte, mi sembrano inutili”.

Guccini aggiunge: “La realtà pullula di giovani cantautori, ma non arrivano a nessuno”.

A cogliere la palla al balzo è Morgan, che in un articolo a firma di Ernesto Assante – sempre per Repubblica – condivide il pensiero del cantautore emiliano, aggiungendo che “La possibilità c’è, gli artisti ci sono, vanno aiutati a mettersi sulla strada giusta”.

Quale sarebbe questa ‘possibilità’? E in che cosa potrebbe consistere l’eventuale contributo delle radio?

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it