ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Due nuove emittenti ed un GR personalizzato: nasce la nuova offerta digitale di Radio Rai

7 giugno 2018
919 Visualizzazioni

Due nuove radio per arricchire l’offerta radiofonica Rai: nella storica sede di via Asiago a Roma, l’emittente di Stato ha presentato i nuovi progetti audio digitali.

“R(adio)Evolution” è il titolo della conferenza, a cui hanno preso parte i vertici Rai per rilanciare le reti storiche e quelle più recenti.

Le novità più rilevanti sono rappresentate da Radio1 Sport e Radio2 Indie, due progetti che andranno a potenziare alcuni tra i contenuti più importanti: lo sport e il calcio in primis della prima rete, la musica indipendente della seconda.

Radio1 Sport prenderà il via con gli imminenti Mondiali di Calcio attraverso un palinsesto che coinvolgerà il pubblico negli orari diurni, con contenitori talk dedicati all’approfondimento sportivo.

Punta invece alle tendenze musicali del domani Radio2 Indie: un intero universo di artisti che trova poco spazio nelle emittenti commerciali e che avrà ampio risalto sul canale digitale Rai.

Tutto questo perchè le due reti di imminente nascita, assieme a Rai Radio Classica, Rai Radio Kids, Rai Radio Live, Rai Radio Techetè, Rai Radio Tutta Italiana, non saranno disponibili in FM, ma solo sulle numerose nuove piattaforme della rete di Stato: sul sito e sulla app RaiPlayRadio, sul Digitale terrestre radiofonico (DAB+) e tv (DTT) e anche via satellite.

Incluse nell’offerta digitale, anche le cinque emittenti analogiche: Radio1, Radio2, Radio3, Isoradio e GR Parlamento.

Infine, proprio tramite l’app RaiPlayRadio, verrà sperimentato un GR personalizzato: l’utente potrà scegliere di ascoltare solo le categorie di notizie che interessano di più.

Potrebbero interessarti

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete
News
279 visualizzazioni
News
279 visualizzazioni

Confindustria Radio TV chiede più tutela dei diritti in rete

Nicola Franceschini - 19 ottobre 2018

Confindustria Radio Televisioni interviene sulla tutela dei diritti in rete. Oggi, il presidente Franco Siddi ha partecipato al Convegno "Uso…

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo
News
1091 visualizzazioni
News
1091 visualizzazioni

DAB+: insufficenti le frequenze per le radio locali, secondo Aeranti-Corallo

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Aeranti-Corallo, l'associazione di categoria che rappresenta la maggiorparte delle radio e tv locali, interviene sull'assegnazione delle frequenze per il DAB+.…

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor
News
1411 visualizzazioni
News
1411 visualizzazioni

64 anni fa, la radio diventava mobile con i primi ricevitori a transistor

Nicola Franceschini - 18 ottobre 2018

Fa quasi "tenerezza" pensare a quanto accadeva oggi, 64 anni fa. Era il 18 ottobre 1954, quando la Texas Intruments…