Da Torino e da Ferrara, i vincitori del concorso di Radio 24

7 Ottobre 2019
1793 Visualizzazioni

In occasione del suo ventesimo compleanno, come noto, Radio 24 ha indetto un concorso tra gli ascoltatori, per rinnovare logo e claim.

Due i vincitori.

Tra i 45.000 contributi presentati all’iniziativa “Crea logo”, la giuria composta da Fabio Tamburini (Direttore Responsabile Radio 24), Federico Silvestri (Direttore Business Unit Radio 24), Sebastiano Barisoni (Vicedirettore esecutivo Radio 24), Marco Gay (presidente di Anitec-Assinform Confindustria) e Pietro Maestri (Executive Creative Director) ha selezionato la proposta di Giovanni Burrascano, 38enne torinese, a cui è stato assegnato un premio di 15.000 euro.

La brand image – come si legge da un comunicato sul sito web – doveva esprimere la continuità storica dell’emittente attraverso il ricorso al colore verde, che ha contraddistinto l’unicità grafica di Radio 24 dal suo esordio.

In questa ottica il nuovo logo risalta, sotto il profilo cromatico, l’ampia gamma del colore verde per rappresentare in modo armonico il segnale di movimento, con un richiamo contestuale allo scorrere delle 24 ore scandito dalle lancette di un orologio e alla propagazione nell’etere delle onde radio, con una coerenza di messaggio enfatizzata graficamente dai numerosi cerchi concentrici che convergono sul focus costituito dalla parola Radio (a sottintendere il valore delle parole), a sua volta raffigurata come un fascio di luce proiettato sui fatti che ogni giorno, per 24 ore, sono al centro della narrazione di Radio 24.

Decisamente più giovane, invece, il vincitore del claim, la cui età combacia più o meno con quella della radio.

Un ponte ideale tra radici e futuro – riporta radio24.it – è quello stabilito dal claim “La passione si sente”, che continua a suscitare l’apprezzamento degli ascoltatori: il nuovo trova radici nel passato. Partendo dalla constatazione delle numerose richieste di non rinunciare allo storico claim, la scelta è stata dettata dalla riflessione su quanto fosse rimasto impresso nella mente e nel cuore degli ascoltatori.

La passione, sentimento che rappresenta un forte e peculiare elemento identitario della Radio, si è sentita nel corso della sua storia e continua ad essere percepita, apprezzata e vissuta. Il vincitore del claim, a cui è stato assegnato un premio di 5.000 euro, è Diego Tracchi, ferrarese di 19 anni, il primo, fra tanti, ad averlo inviato.

Contattato dalla redazione di FM-world, così Diego Tracchi ha risposto alle nostre domande:

* Hai più o meno l’età di Radio 24 e sei il vincitore del claim che riprendere uno slogan storico: come è nata l’idea di tornare “alle origini”?

Inizialmente ho pensato di ragionare su un claim che potesse rappresentare la radio. Il claim “La passione si sente” mi era venuto in mente casualmente senza informarmi molto sulla storia di Radio 24. Solo in un secondo momento mi sono reso conto che era già stato utilizzato precedentemente, ma ormai lo avevo già inviato. Ho comunque provato a inviare altri claim e altri loghi che potessero essere dei candidati validi.

* Da quanto tempo ascolti Radio 24 e che cosa ti piace di questa radio?

Non ascolto quasi mai questa radio, ma nel documentarmi ho ascoltato il programma “La Zanzara”.

* Quando ti è stato comunicato che eri il vincitore? E soprattutto te lo aspettavi?

Non mi sarei mai aspettato di essere il vincitore, sopratutto per un claim che era stato già utilizzato in passato. Hanno cercato di contattarmi varie volte, ma per degli imprevisti ogni volta non riuscivo a rispondere. Solo il giorno prima della premiazione, mentre stavo per salire in macchina, ho risposto e ho scoperto di essere il vincitore.

* La radio, per te, è una semplice passione da ascoltatore o ti piacerebbe in futuro poter svolgere un lavoro in questo ambito?

Non ho mai tenuto in considerazione che la radio potesse essere un ambito lavorativo, anche perchè mi intimorisce il pensiero di parlare a milioni di ascoltatori.

Potrebbero interessarti

Radio Italia Anni 60 si espande in Sicilia
News
172 visualizzazioni
News
172 visualizzazioni

Radio Italia Anni 60 si espande in Sicilia

Nicola Franceschini - 5 Luglio 2020

Radio Italia Anni 60 estende la propria copertura in Sicilia. Il circuito, attualmente presente in tredici regioni italiane con programmi…

Cinquant’anni fa nasceva l'”American Top 40″
News
138 visualizzazioni
News
138 visualizzazioni

Cinquant’anni fa nasceva l'”American Top 40″

Nicola Franceschini - 4 Luglio 2020

Compie cinquant'anni l'"American Top 40", uno dei programmi radiofonici più famosi del mondo. L'esordio avveniva il 4 luglio 1970. A…

‘I love my radio’: arriva la versione di “Sei nell’anima” dei Negramaro
News
56 visualizzazioni
News
56 visualizzazioni

‘I love my radio’: arriva la versione di “Sei nell’anima” dei Negramaro

Redazione - 4 Luglio 2020

Lunedì 6 luglio, arriva in radio “Sei nell’anima" in un’inedita versione dei Negramaro, registrata in esclusiva per 'I Love My…