fbpx

Da ‘Rai per il sociale’, un podcast dedicato alla creatività al femminile

Ha preso il via lo scorso mese un podcast dedicato alla creatività al femminile.

Si chiama “NativA” ed oggi esce il secondo appuntamento, come sottolinea il seguente comunicato.

Torna, su RaiPlay Radio, l’appuntamento mensile con “NativA”, il podcast dedicato alla creatività al femminile, prodotto da Rai per il Sociale in collaborazione con Rai Radio1.

Centrato sull’espressione artistica declinata al femminile, il podcast invita ascoltatrici e ascoltatori a conoscere le potenzialità ‘curative’ dell’art-therapy in molti ambiti e a scoprire quanto le donne siano le artefici di questa crescita e contribuiscano ad una nuova ‘narrazione del femminile’.

Partito lo scorso 8 marzo scorso, “NativA”, propone le sue novità l’8 di ogni mese. Nel numero on-air da giovedì 8 aprile, a raccontarsi saranno Laura, un’architetta ‘tardiva’, Margherita, atleta paralimpica non vedente, Guja, un’ingegnera toscana che è anche esperta di smaltimento rifiuti e finissima ricamatrice, Silvia, radiologa e batterista, Angela, una giovane barista “mangaka” e Morena, manager milanese che fa clowntherapy a Scampìa.

Una voce femminile fuori campo introdurrà le storie di queste donne, artiste che non sanno di esserlo, innamorate della vita, nonostante tutto.

Il punto di vista al femminile della realtà dei fatti che “NativA” propone è sempre unitario, mentre diversa è la provenienza anagrafica, sociale e geografica delle intervistate. Il racconto è stato pensato affinché vi si possano riconoscere anche le italiane di seconda generazione, con una visione europea e internazionale, improntata al rispetto della dignità della donna. Voci diverse concorrono nel podcast, a comporre un nuovo concetto di cittadinanza, per una società inclusiva e pluralista.

Le puntate di “NativA” si possono ascoltare sulla piattaforma RaiPlay Radio e seguire su Instagram, Twitter e Facebook.

(Comunicato stampa)

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it