ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP
ASCOLTA LA RADIO CON LA NOSTRA APP

Cresce il DAB+ in Umbria: attivato un nuovo mux di emittenti locali

18 Aprile 2019
1303 Visualizzazioni

In Umbria è operativo un nuovo mux DAB+ delle emittenti radiofoniche locali.

Il nuovo mux, denominato “Radiofonia locale digitale Umbria” è stato attivato da alcune emittenti facenti parte del sistema associativo Aeranti-Corallo e trasmette sulle frequenze del blocco 10C.

Questo mux va ad aggiungersi agli altri delle radio locali già operativi da tempo in Toscana (province di Firenze, Pistoia, Prato, Arezzo e Siena), Piemonte occidentale (province di Torino e Cuneo), Trentino Alto Adige, Campania (province di Napoli e Caserta).

La società, il cui amministratore unico è Elena Porta, è partecipata dalle seguenti imprese radiofoniche locali, concessionarie per le trasmissioni radiofoniche analogiche e autorizzate quali fornitori di contenuti per la radiofonia digitale terrestre in ambito locale: Max Radio Classic della Umbria Media srl; Radio Blu della Radio Blu snc; Radio Galileo della Galileo Soc. Cooperativa; Radio Studio Delta della Radio Studio Delta snc; Simply Radio della I.B.C. srl.

Le trasmissioni vengono diffuse attraverso un impianto ubicato in località Colle della Trinità (PG).

Esprimendo soddisfazione per tale attivazione, l’avv. Marco Rossignoli, coordinatore Aeranti-Corallo, ha dichiarato: “Il nuovo mux realizzato in Umbria conferma l’impegno dell’emittenza radiofonica locale a investire nella radiofonia digitale, per essere protagonista nei nuovi scenari tecnologici.

Occorre ora – ha aggiunto Rossignoli – che l’emittenza locale possa essere messa nelle condizioni di operare in tutta Italia. Infatti, al momento, a causa della scarsità delle frequenze in molte zone, le radio locali non hanno ancora la possibilità di trasmettere in dab+. E’ assolutamente necessario – ha concluso Rossignoli – che il Ministero dello Sviluppo economico autorizzi fin da subito l’attivazione di impianti sperimentali in attesa del riassetto delle frequenze che sarà attuato nel giugno 2022”.

(Comunicato stampa Aeranti-Corallo)

Potrebbero interessarti

In Trentino, una radio “Sempre più Viva”
News
170 visualizzazioni
News
170 visualizzazioni

In Trentino, una radio “Sempre più Viva”

Nicola Franceschini - 15 Settembre 2019

"SempreViva RadioSuccessi" è la seconda rete della superstation Viva FM. Nata nel 2000 e diffusa in FM in Trentino e…

“Radiovisioni” locali: sono circa una cinquantina le radio non nazionali che dispongono di una tv
News
574 visualizzazioni
News
574 visualizzazioni

“Radiovisioni” locali: sono circa una cinquantina le radio non nazionali che dispongono di una tv

Nicola Franceschini - 13 Settembre 2019

Sempre più radio si spostano (anche) verso la tv. Ad evidenziarlo è Aeranti Corallo, la quale, oltre a sottolineare che…

Radio Wow, la nuova superstation del Veneto, al via dal 14 ottobre
News
1149 visualizzazioni
News
1149 visualizzazioni

Radio Wow, la nuova superstation del Veneto, al via dal 14 ottobre

Nicola Franceschini - 13 Settembre 2019

Prenderanno il via lunedì 14 ottobre i programmi di Radio Wow. La nuova superstation del gruppo Sphera Holding (Radio Company…