Come sta cambiando la radio? Un BarCamp per mettere a confronto i professionisti del settore

22 Novembre 2019
1140 Visualizzazioni

Verso quale direzione sta andando la radio?

E in quali modalità la ascolteremo nei prossimi anni?

L’argomento è stato sviluppato a margine di un BarCamp, presso Elenos/22HBG, in cui si è parlato di isofrequenza, risoluzione di interferenze ed esempi di sincronizzazione.

Con lo staff della parallela 22HBG, società che ha sviluppato (tra le altre) la app di FM-world, si sono tenuti incontri con professionisti del settore di ambiti e generazioni diverse.

Da Adriano Ronchi, consulente in ambito radiofonico e che ha sviluppato i progetti della nuova Radio Milano International e di Radio Milano 1602, a Floriano Fornasiero, curatore del seguitissimo gruppo Facebook “Tralicci e impianti A.F./B.F.”; da Carmine Nigro di Radio Paestum, uno dei più giovani editori italiani, a Fabrizio Carnevalini, da sempre uno dei massimi esperti di frequenze e curatore, tra le altre, di FMDX, FM List ed FM Scan.

Con il coordinamento del “padrone di casa” Gianluca Busi e ripresi dal videomaker Julio Vazquez, gli esperti di radio sono stati intervistati da Nicola Franceschini per parlare delle loro esperienze e anticipare quella che è la loro visione futura del “mezzo”.

Durante la giornata, inoltre, Giovanni Pilati – curatore del progetto “FM Live” – ha raccontato una recente iniziativa a Los Angeles, dove è stato protagonista di alcune radio della “West Coast”, documentato da un video on-line all’indirizzo https://www.facebook.com/fmworld/videos/3767335070049035/

Le interviste saranno presto disponibili su FM-world e sui nostri canali social.

Potrebbero interessarti

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona
Primo piano
7 visualizzazioni
Primo piano
7 visualizzazioni

Rai Radio Techetè ripropone le radiocronache del secondo scudetto del Napoli di Maradona

Redazione - 29 Novembre 2020

La stagione calcistica 1989/1990 vedeva per la seconda volta il trionfo del Napoli. Soltanto tre anni prima, la squadra partenopea…

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca
Primo piano
61 visualizzazioni
Primo piano
61 visualizzazioni

Il “Gran premio della radio”: nel ’93, Maurizio Costanzo e Maria De Filippi premiavano le migliori emittenti dell’epoca

Redazione - 29 Novembre 2020

Domenica 7 novembre 1993 si svolgeva al City Square di Milano, la premiazione della prima edizione del 'Gran Premio della…

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa
Primo piano
13 visualizzazioni
Primo piano
13 visualizzazioni

“Perchè i media nazionali considerano poco le radio regionali?”: la riflessione di Gigio Rosa

Redazione - 29 Novembre 2020

"Secondo voi, il mestiere dello speaker radiofonico è rappresentato più da chi trasmette in un network che copre la nazione…