Cesare Cremonini: “Sarebbe una bella idea una giornata di soli concerti in radio”

“Una giornata in cui le radio programmano solo brani live? Sarebbe proprio una bella idea”.

Cesare Cremonini lancia la proposta da Rai Radio2, dove è stato ospite del programma ‘Esordi’.

“Che mancanza i ‘live'” – ha dichiarato – “una cosa che ti distrugge dentro. È un po’ come l’amore: se non viviamo i concerti finiamo per ridurre le canzoni a un ricordo e pensiamo di poter vivere senza, ma non si può. Per noi artisti il palco è un modo per superare la timidezza, per raccontare quel che nella vita non si riesce proprio ad esprimere”.

Cremonini ha ripercorso, nell’intervista radiofonica, la propria carriera.

“Quando i Lunapop sono esplosi è stato un successo troppo, troppo grande per un ragazzino e ho perso tutto”, ha raccontato.

“Vent’anni dopo” – conclude – sono arrivato dove davvero volevo arrivare.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it