“Alto Gradimento” compie 50 anni: il programma verrà riproposto durante l’estate da Rai Radio Techetè

Rai Radio Techetè festeggia i 50 anni di ‘Alto Gradimento’ ritrasmettendo, nei mesi di luglio e agosto, una serie di puntate integrali della storica trasmissione.

Era il 7 Luglio del 1970, quando Gianni Boncompagni e Renzo Arbore iniziavano quella che sarebbe diventata una delle avventure più incredibile della radio italiana sul secondo canale di RadioRai.

Con la complicità di Giorgio e Franco Bracardi e di Mario Marenco Alto Gradimento è diventato da subito un format unico che mescolava chiacchiere in libertà e canzoni, con l’incontrollata intrusione di personaggi paradossali ed esilaranti, in un’atmosfera di grande allegria.

Radio Techetè metterà in onda ogni giorno, nello spazio “Via Asiago 10” in onda da lunedì 6 luglio alle 8 e alle 20 e sempre on demand sul sito e sull’App, oltre quaranta puntate integrali della prima serie storia del programma, che andò in onda con grande successo dal luglio del 1970 fino all’ottobre 1976.

L’iniziativa permetterà di riascoltare e scaricare tutti i personaggio storici di Alto Gradimento come il Dottor Marsala, Scarpantibus, il Comandante Raimundo Navarro, il Professore, Aristogitone e naturalmente anche Patroclo, il cui urlo era uno dei tanti “tormentoni” del programma.

“Rimandare in onda le puntate integrali di Alto gradimento – commenta Roberto Sergio direttore Rai Radio – è un gesto di riconoscenza dovuto verso due grandi che hanno fatto la storia della radio. Ma è anche un piacere: riascoltare quelle puntate è una continua riscoperta che sono sicuro affascinerà gli ascoltatori di Radio Techetè“.

“Ogni puntata è un viaggio nel mondo dell’improvvisazione, della musica, e dei cambiamenti sociali e culturali degli anni Settanta accompagnati dallo stile unico di conduzione Renzo Arbore e Gianni Boncompagni” è il commento di Andrea Borgnino, responsabile di Rai Radio Techetè.

Radio Techetè è il canale specializzato di Rai Radio che trasmette ogni giorno il meglio della storia della radio italiana.

(Ufficio Stampa Rai)

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it

Exit mobile version