Alessandro Volanti neo-direttore marketing di Radio Italia

4 Marzo 2019
2538 Visualizzazioni

Radio Italia Solo Musica Italiana ha un nuovo Direttore Marketing.

Si tratta di Alessandro Volanti, nominato dall’editore (e padre) Mario Volanti.

Il presidente/fondatore di Radio Italia sottolinea che si tratta del giusto riconoscimento “legato esclusivamente alla qualità del lavoro svolto in questi dieci anni sia nell’area marketing che in quella social”.

Alessandro Volanti fa parte del gruppo Radio Italia già dal 2009, dove è entrato con la carica di Responsabile Marketing.

Laureato in Scienze della Comunicazione all’Università Vita-Salute San Raffaele di Milano, oggi ha 32 anni e coordina l’area marketing, social e web.

Risponderà direttamente a Marco Pontini, di recente promosso al ruolo di Vice Presidente di Radio Italia Solo Musica Italiana.

Potrebbero interessarti

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo
Chart e trend
30 visualizzazioni
Chart e trend
30 visualizzazioni

Levante la più trasmessa in radio, a due mesi da Sanremo

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Circa due mesi fa, andava in scena la settantesima edizione del Festival di Sanremo. Sembra passata un'eternità, dagli affollamenti davanti…

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”
News
117 visualizzazioni
News
117 visualizzazioni

Luca Viscardi verso la ripresa dopo il Covid 19: “Meglio due giorni in più in casa dell’incubo da cui mi sono svegliato”

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Luca Viscardi si sta lentamente riprendendo dal coronavirus, dopo 26 giorni in ospedale. E' lo stesso station manager di Radio…

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese
News
51 visualizzazioni
News
51 visualizzazioni

“Chi noleggia auto dotate di radio, non deve pagare i diritti d’autore”: il caso svedese

Nicola Franceschini - 3 Aprile 2020

Una società di noleggio auto, con mezzi dotati di ricevitore radio, deve pagare i diritti d'autore? La domanda se la…