Tutti i network a reti unificate per l’evento finale di “I love my radio”

30 Settembre 2020
1924 Visualizzazioni

Il progetto “I love my radio” volge al termine.

L’evento finale, condotto da Gerry Scotti, sarà trasmesso simultaneamente da tutte le emittenti coinvolte nell’iniziativa domenica 11 ottobre.

Questo il comunicato ufficiale:

Un evento unico – in onda dalle ore 21.00 in diretta radio, tv e social – per la prima volta contemporaneamente su tutti i network italiani: RTL 102.5, RDS 100% Grandi Successi, Radio Deejay, Radio Italia solomusicaitaliana, Radio 105, Radio Kiss Kiss, Rai Radio 2, Radio 24, R101, Radio Subasio, Radio Capital, Radio Monte Carlo, Radiofreccia, Radio Norba, Radio Zeta, Radio Bruno.

Domenica 11 ottobre arriva, per la prima volta nella storia della radio italiana, un evento unico che vedrà le radio italiane trasmettere in diretta, e senza interruzione pubblicitaria, il grande evento finale di I Love My Radio su tutte le piattaforme delle emittenti aderenti: radio Fm e DAB, tv, streaming audio e video sui siti e app e sui canali social di Facebook, Instagram e YouTube.

Un evento radio e tv eccezionale, presentato da Gerry Scotti, per celebrare e raccontare i primi 45 anni del sistema radiofonico italiano. Diretto da Lele Biscussi, scritto da Martino Clericetti e con le spettacolari scenografie di Sergio Pappalettera, il programma arriva a conclusione del percorso di I Love My Radio che ha visto per la prima volta le radio pubbliche e private – RTL 102.5, RDS 100% Grandi Successi, Radio Deejay, Radio Italia solomusicaitaliana, Radio 105, Radio Kiss Kiss, Virgin Radio, Rai Radio 2, Radio 24, R101, Radio Subasio, m2o, Radio Capital, Radio Monte Carlo, Radiofreccia, Radio Norba, Radio Zeta, Radio Bruno – unirsi in uno dei momenti più difficili del nostro Paese.

Tantissimi saranno gli artisti protagonisti che si alterneranno sul palco con performance live uniche ed inedite, realizzate in esclusiva per I Love My Radio: Elisa, Tiziano Ferro, Francesco Gabbani, J-AX, Mahmood, Negramaro e Tommaso Paradiso. E ad impreziosire la serata anche la partecipazione straordinaria di alcuni dei nomi che hanno fatto la storia della radio italiana come Amadeus, Ambra, Renzo Arbore, Carlo Conti, Fiorello e Linus che racconteranno attraverso aneddoti e contributi unici il mondo radiofonico. Inoltre sarà anche svelata la canzone vincitrice tra i 45 brani della nostra vita, uno per ogni anno dal 1975 al 2019, votati dal pubblico (su ilovemyradio.it).

“I love my radio” sarà in onda in diretta, a partire dalle ore 21.00, su tutte le radio coinvolte, le relative piattaforme web e app, tutti i canali social e in tv su: Rtl 102.5 Tv, Rds Social Tv, Deejay e Capital Tv, Radio Italia Tv HD, Radio 105 Tv.

“I love my radio” però non si ferma e le radio unite continueranno nella loro collaborazione anche nei prossimi mesi, con una straordinaria iniziativa rivolta a tutti i giovani che vogliono avvicinarsi al mondo della radiofonia, sostenendo il Master Fare Radio dell’Università Cattolica del Sacro Cuore di Milano (coordinato e diretto da Marco Pontini – vice presidente di Radio Italia solomusicaitaliana).

(Comunicato “I love my radio”)

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it

Potrebbero interessarti

Come rendere vincente una radio nativa digitale?
Podcast
78 visualizzazioni
Podcast
78 visualizzazioni

Come rendere vincente una radio nativa digitale?

Andrea Marchesin - 20 Gennaio 2021

Sul web sono numerose le emittenti native digitali in tutto il mondo. Il limite di chi trasmette solo tramite rete…

RadioTER: la pubblicazione dei dati del secondo semestre 2020 avverrà martedì 26 gennaio
Primo piano
107 visualizzazioni
Primo piano
107 visualizzazioni

RadioTER: la pubblicazione dei dati del secondo semestre 2020 avverrà martedì 26 gennaio

Redazione - 20 Gennaio 2021

Saranno pubblicati martedì 26 gennaio, i dati RadioTER relativi al secondo semestre 2020. L'anticipazione arriva dal seguente comunicato diramato da…

A 19 anni ritrova il padre (mai conosciuto prima) grazie ad una telefonata in radio
Primo piano
65 visualizzazioni
Primo piano
65 visualizzazioni

A 19 anni ritrova il padre (mai conosciuto prima) grazie ad una telefonata in radio

Redazione - 20 Gennaio 2021

Nicol Salvioli è una diciannovenne di Assisi. Suo padre ha 54 anni, è di Quartu Sant'Elena (Ca), ma non l'ha…