Saltano i festival per l’emergenza Covid? Rai Radio3 li ripropone in versione radiofonica

C’è un nuovo progetto di Rai Radio3 per dare voce ai festival culturali, letterari, filosofici, scientifici, teatrali e musicali che, in questo periodo di emergenza sanitaria, non si possono svolgere, o che comunque, si svolgeranno in forma ridotta.

Radio3 ha deciso di offrire ai suoi ascoltatori la possibilità di condividere la prosecuzione dell’idea, presentando i festival all’interno delle sue trasmissioni e raccontandone l’identità e la storia anche attraverso la voce dei suoi protagonisti.

L’inaugurazione di Radio Festival è con il Salone del libro di Torino, dove verrà aperto questo spazio di sostegno e condivisione che andrà poi avanti anche per i prossimi mesi.

In quest’ottica, per tutta la giornata di venerdì 15 maggio, Rai Radio3 darà spazio nelle sue trasmissioni ai più importanti ospiti del Salone.

Questo il palinsesto:

09.00 – Nicola Lagioia (Pagina 3)
09.30 – Samantha Cristoforetti
10.00 – Pietro del Soldà con Amitav Ghosh e i ragazzi di Fridays For Future (Tutta la città ne parla)
11.00 – Ahdaf Soueif (Radio3 mondo)
11.30 – David Quammen e Paolo Vineis (Radio3 scienza)
12.00 – Chen Jiang Hong, Bernard Friot, Eros Miari, Huck Scarry
13.00 – Eros Miari, Katherine Rundell, Elisa Palazzi
13.50 – Nicola Lagioia, Fabio Geda
14.00 – André Aciman, Fabio Geda
15.00 – Anna Grazia Stammati, Javier Cercas, Annie Ernaux e Lorenzo Flabbi, Walter Siti racconta Proust, Valeria Parrella legge Alda Merini, Donna Haraway (Fahrenheit)
18.00 – Vinicio Capossela
18.30 – Lezione di Serena Vitale su Achmatova
19.00 – Francesco Lettieri e Peppe Fiore (Hollywood Party)
20.00 – Flavia Mastrella e Antonio Rezza (Radio3 suite)

(Ufficio stampa Rai)

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it