“Eurovision Music Network”: una serata in radio per celebrare il “song contest” che non ci sarà

Come noto, quest’anno non si terrà l’Eurovison Song Contest, sostituito – in seguito all’emergenza Covid 19 – dall’evento “Europe Shine a Light”.

La serata, in programma sabato 16 maggio, nasce con l’intento di celebrare “a distanza” i 41 partecipanti che erano stati selezionati per l’edizione della rassegna musicale.

In Italia, tuttavia, è stata lanciata in questi giorni un’idea alternativa alla manifestazione.

Protagonisti della proposta sono Enzo Sangrigoli di Radio Flash, Simone Zani di All Music Italia e Gabriella Battiato di Radio A8, da anni fedelissimi all’iniziativa musicale.

I tre professionisti dell’etere hanno lanciato “Eurovision Music Network”, una temporary FM station che si “accenderà” nella serata precedente, ovvero venerdì 15 maggio dalle 21.00.

Si tratterà di una gara tra le 41 canzoni (che la sera dopo saranno quindi trasmesse allo “Europe Shine a Light”) valutate da tre giurie: una di rappresentanti della stampa, una di eurofans (OGAE) ed una dettata dal televoto attraverso un numero whatsapp.

A spiegarci il significato dell’idea è proprio Enzo Sangrigoli, che vede nell'”Eurovision Music Network” l’obiettivo di regalare una serata spensierata ricca di musica, di ospiti e personaggi che hanno partecipato negli anni all’ESC.

A fine evento verrà decretato vincitore il brano che raccoglierà più consensi.

L’iniziativa è aperta a tutti e le radio che vorranno trasmettere il format in diretta possono contattare l’indirizzo mail eurovisionetwork@libero.it.

Ogni emittente che aderirà, garantiscono gli organizzatori, sarà citata in onda.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it