Smart speaker: quasi +200% in un anno. Grosse potenzialità per la radio

27 Agosto 2018
2633 Visualizzazioni

In un anno, il mercato degli smart speaker è cresciuto del 187%.

Erano stati 5,8 milioni quelli venduti nel primo semestre 2017, sono stati 16,8 milioni i pezzi acquistati nei sei mesi iniziali del 2018.

La crescita più impressionante in un anno, come riportato dal periodico di settore AFdigitale, grazie soprattutto all’apertura ad altri mercati (tra cui quello italiano), è stata quella di Google, che oggi vale il 32,3% di tutto il mercato e che in 12 mesi ha visto una crescita del 449%.

In pratica, uno smart speaker su tre venduto nel mondo è di Google, seguito dal 24,5% di Amazon, del 17,7% di Alibaba e dal 12,2% di Xiaomi.

Quasi il 90% del settore quindi è in mano a questi quattro grandi produttori, mettendo al momento in secondo piano alti “big” quali Apple ed LG.

Il mercato, tuttavia, è ancora in divenire. Se negli Stati Uniti gli smart speaker sono già una realtà consolidata, ora l’impennata arriva dal mercato cinese, e si attendono risposte anche dall’Europa.

Le potenzialità degli smart speaker, anche in ambito radiofonico, sono stati al centro di un partecipato incontro, tenutosi presso la sede di 22HBG – società editrice di FM-world, specializzata nel mondo della comunicazione digitale – lo scorso 27 luglio.

Diversi i professionisti che hanno voluto presenziare all’incontro, a cui ne seguiranno altri in futuro, per capire come la nostra vita sarà condizionata dall’intelligenza artificiale, a cui sempre più colossi sono interessati.

E anche la radio non ne è da meno, grazie alla possibilità di ascoltare la propria emittente preferita via smart speaker tramite la app di FM-world, sempre più consolidata e utilizzata da chi vuole “sintonizzare”, con estrema facilità, tutte le principali emittenti italiane, con informazioni aggiuntive e servizi.

Ma quali sarebbero ulteriori potenzialità ancora inesplorate nel settore radio, da parte degli smart speaker? Torneremo presto su questo argomento, su cui ci potete inviare spunti e suggerimenti, scrivendoci all’indirizzo info@fm-world.it

LEGGI ANCHE:
– Il futuro della tecnologia e della radio, a confronto tra esperti alla 22HBG
– Il futuro della radiofonia attraverso gli smart speaker: alla 22HBG si parla di Radio 4.0

Potrebbero interessarti

Stefano Pietta e la sua webradio raccontano “quanto è bella la vita” su Famiglia Cristiana
News
10 visualizzazioni
News
10 visualizzazioni

Stefano Pietta e la sua webradio raccontano “quanto è bella la vita” su Famiglia Cristiana

Nicola Franceschini - 2 Luglio 2020

Sette anni fa nasceva Steradiodj, un'emittente web che per il suo ideatore aveva (ed ha tuttora) un valore aggiunto. Lui…

RDS ai tempi della Hit Combination: “50% musica italiana + 50% musica straniera = 100% grandi successi”
News
217 visualizzazioni
News
217 visualizzazioni

RDS ai tempi della Hit Combination: “50% musica italiana + 50% musica straniera = 100% grandi successi”

Nicola Franceschini - 2 Luglio 2020

Gli anni '90 sono stati un periodo di forte fermento per la radio italiana. Dopo aver riscoperto qualche giorno fa…

Rai Radio1: “Un giorno da pecora” va in vacanza, torna “Un giorno da gambero”
News
90 visualizzazioni
News
90 visualizzazioni

Rai Radio1: “Un giorno da pecora” va in vacanza, torna “Un giorno da gambero”

Nicola Franceschini - 1 Luglio 2020

Dal 29 giugno, è tornato in onda su Rai Radio1 "Un giorno da gambero". Il programma viene trasmesso alle 13.30…