L'”Inno di Mameli” diventa un brano di tendenza su Spotify

16 Marzo 2020
1394 Visualizzazioni

Nell’Italia costretta in casa a causa dell’epidemia da coronavirus, diventa di tendenza (anche tra i più giovani) l'”Inno di Mameli”.

È quanto emerge dalla classifica “Viral 50” di Spotify, che non rimane esente dal contesto sociale che la circonda.

E così, se in testa troviamo in queste ore “Bando” della giovanissima Anna e al secondo posto “Il bello dell’amico” dell’emergente Astra, la terza posizione è occupata da un (discutibile?) reggaeton chiamato “Corona Virus” del rapper dominicano Yofrangel.

La vera sorpresa, tuttavia, è “Fratelli d’Italia”, ovvero il celebre “Inno di Mameli” che, nella versione della band “Artisti per l’Italia” arriva al quinto posto, in salita.

Un brano tornato popolare proprio in questi giorni e che sta unendo gli italiani, che si sono ritrovati fragili ed impauriti, di fronte al dilagare del virus.

L’amato Inno, inoltre, sarà trasmesso su tutte le radio venerdì 20 marzo alle 11.00.

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it

Potrebbero interessarti

La radio è femmina? Speciale “Salotto” dedicato alle donne
Podcast
142 visualizzazioni
Podcast
142 visualizzazioni

La radio è femmina? Speciale “Salotto” dedicato alle donne

Redazione - 25 Febbraio 2021

Si avvicina la "Giornata internazionale della donna" e, in vista della ricorrenza, FM-world anticipa i tempi dedicando una serata alle…

Radio Italia festeggia 39 anni
Primo piano
46 visualizzazioni
Primo piano
46 visualizzazioni

Radio Italia festeggia 39 anni

Redazione - 25 Febbraio 2021

Il 26 febbraio 1982 nasceva Radio Italia. L’esordio dell’emittente avveniva in un’epoca in cui molte realtà dell’area milanese era concentrate…

Digital radio: attivato il mux CRDAB Liguria
Primo piano
292 visualizzazioni
Primo piano
292 visualizzazioni

Digital radio: attivato il mux CRDAB Liguria

Redazione - 24 Febbraio 2021

Genova da oggi dispone di un mux contenente radio locali, superstation ed emittenti native digitali. Si tratta di "CRDAB Liguria".…