Ascolti areali: in 6 regioni su 20, vince una ‘locale’

In sei regioni su venti, la radio più ascoltata del territorio è una “locale/superstation”.

È quanto emerge dai dati del primo semestre 2021 (giorno medio ieri, gli unici suddivisi per regione) dell’indagine RadioTER.

Nello specifico si tratta di Südtirol 1 (105.000 contatti in Trentino Alto Adige), Radio Bruno (484.000 ascoltatori in Emilia Romagna), Radio Subasio (185.000 in Umbria e 215.000 nelle Marche) e Radio Norba (525.000 in Puglia e 68.000 in Basilicata).

Delle altre 14 regioni, ben 5 vanno a RDS (125.000 in Liguria, 340.000 in Toscana, 687.000 nel Lazio, 180.000 in Abruzzo e 213.000 in Sardegna), mentre 4 a RTL 102.5 (1.270.000 in Lombardia, 462.000 in Veneto, 343.000 in Calabria e 710.000 in Sicilia).

Sono due le regioni per Radio Kiss Kiss (976.000 in Campania, 50.000 in Molise), così come due sono quelle per Rai Radio1 che però condivide il vertice in Valle d’Aosta a pari merito con Radio Monte Carlo. Nello specifico: 178.000 in Friuli Venezia Giulia e 12.000 in Valle d’Aosta, così come 12.000 sono gli ascoltatori del network monegasco.

Infine, conquista una regione Radio Deejay: 426.000 contatti in Piemonte.

* Archivio News –> www.fm-world.it/news

* FM-world –> per contatti e segnalazioni: info@fm-world.it

Exit mobile version