circo massimo radio capital giannini

Radio Capital riparte da un primo mattino “talk & news”

Radio Capital dà un nuovo taglio al primo mattino. Dal 11 settembre, a condurre la fascia che va dalle 7.00 alle 9.00 sono Massimo Giannini, storica firma di Repubblica ed ex-conduttore di Ballarò su RaiTre, e Jean Paul Bellotto.

Il taglio del programma – il cui nome è “Circo Massimo” – è decisamente giornalistico: due ore di attualità e politica, con interviste ed ospiti al telefono, senza alcun spazio dedicato alla musica.

Radio Capital ha così deciso di diventare completamente talk in quella che è una delle fasce più seguite in assoluto per il mezzo radiofonico. Scelta che sta già dividendo il pubblico, tra chi gradisce una impostazione dal taglio strettamente giornalistico (e che si avvicina al primo mattino di Radio 1 e Radio 24), e tra chi invece sceglie l’emittente per i “classici”, la caratteristica musicale che da sempre la contraddistingue e a è dedicata buona parte del resto della programmazione.

Il primo mattino di Radio Capital diventa così un traino anche per il sito di Repubblica. Nella prima puntata, l’intervista a Matteo Renzi è stata immediatamente rilanciata dell’home page del noto quotidiano, creando e rafforzando le sinergie di gruppo dove un mezzo promuove l’altro, con conseguente rilancio anche su altre testate giornalistiche che – riprendendo l’intervista al leader PD – hanno citato il network del gruppo Elemedia. Ora servirà qualche tempo per capire se la strategia sia vincente o meno in termini di ascolti.

Come accade ogni volta in cui avviene un cambiamento “netto”, il pubblico tende a reagire e lo ha fatto già nelle prime ore del programma attraverso gli spazi social di Radio Capital. C’è chi rimpiange Luca Bottura, prossimo ad un nuovo impegno su Radio Deejay dalle 19 alle 20, e chi chiede un contenuto più leggero e a cui era abituato. Ma il nuovo taglio intrapreso dall’emittente del gruppo Elemedia potrebbe attirare un nuovo tipo di ascoltatori, più interessati ai contenuti e all’attualità che alla musica in senso stretto.

Serviranno mesi per capire il reale gradimento del nuovo contenitore mattutino, mentre dovrebbero mancare pochi giorni alla pubblicazione dei dati di ascolto relativi al primo semestre 2017.

LEGGI ANCHE:
– Un analizzatore portatile FM: Pira P275 FM Broadcast Analyzer
– Radio 105 e AC Milan insieme anche per la stagione 2017/2018

Comments

comments

Related Posts