--> Il Progetto - FM-World

Il Progetto

IL QUINTO ELEMENTO, THE NEW PLAYER

Cinque, numero magico: le 5 stelle del lusso, la quintessenza, ovvero il massimo. 22HBG ha già una bandierina nel territorio futuro del 5G, il Quinto Elemento dell’evoluzione smartphone e tablet, la grande frontiera dell’Internet Tattile.

La bandierina in questo Risiko delle telecomunicazioni future, più veloci e fruibili, è il nuovo player di FM World, uno strumento nato e implementato in Italia dal giovane e smart staff di 22HBG.

Una user experience senza eguali nel mondo del consumo radiofonico evoluto: un accesso immediato alle radio preferite attraverso un’interfaccia che aggrega a mosaico le principali frequenze disponibili nelle vicinanze del telefono o del tablet.

La semplicità e velocità del nuovo Player FM world ristabilisce il contatto più ancestrale tra l’uomo e la radio. Privata della scatola, la radio smette di dipendere dai mouse e dalle connessioni precarie e torna a essere voce, suono, contenuto. In purezza e con la leggerezza del tocco. Ripristinando quel rapporto di interazione che spinse Malcolm Mc Luhan a definire la radio un medium “caldo”. Ovvero “amico”, non alienante ma rassicurante e veicolo di intelligenza oltre che di notizie, di entertainment e di libertà.

Il nuovo player FM world si propone, sfruttando la sua facilità e il prossimo futuro a 5 velocità, di facilitare l’accesso alla radio e ai contenuti a una nuova popolazione mondiale di utenti, a tutt’oggi “dimenticati” eppure consumatori e produttori potenziali di benessere e di reddito. È una conquista geografica e anagrafica che si estende su:

  • fasce di popolazione nei paesi in via di sviluppo, individui e aziende, piccole e grandi desiderose di “sentirsi” parte del mercato globale. Basti pensare al vantaggio di offrire bollettini meteo o quotazioni ortofrutticole in tempo reale attraverso annunci radiofonici in lingua presso lavoratori agricoli e pastori nelle regioni a bassa alfabetizzazione
  • fasce di consumatori over 65 “dimenticati” dall’aumento di complessità tecnologica dell’economia, dell’amministrazione, della sanità. E con problemi reali di accesso ai servizi per le tipiche patologie dell’anzianità. Immaginiamo il vantaggio di fornire informazioni e repliche di programmi audio a ipovedenti.
  • fasce di utenti con disabilità varie

Ovviamente senza dimenticare le fasce affluenti dei consumatori connessi. Ai quali il plusvalore del player offrirà una nuova socialità e mantenendo e amplificando quella condivisione di contenuti che ha fatto entrare la radiofonia nella storia.

Scarica l'app FM-World

Comments are closed.